Presentazione e interessi: informatica, internet, php, perl, linux

| 5 Comments

Ciao! Mi chiamo Piero Bosio, abito a Nole Canavese. Sono nato a Torino un po' di tempo fa. Studi in elettronica e informatica. Per scrivermi, puoi contattarmi a questo indirizzo: piero [( at )] pierobosio. info.

Tra le tante cose che faccio, realizzo siti WEB in html e grafica. Mi dedico anche alla programmazione Perl e PHP sotto Linux. Ultimamente mi sto documentando sul database MySQL. Il php è un linguaggio di programmazione molto flessibile e interessante, si usa di solito abbinato al database MySQL. Permette di mescolare il codice nelle pagine html come si fa con ASP. Sto studiando anche l'XML un linguaggio di markup estensibile, per cercare di capirne di più.

Te ne frega niente?

No? Allora fatti un giro su :
I proprietari di casa e il condominio
Fuoco e legna: i caminetti

LINUX è un sistema operativo derivato da UNIX e sviluppato da Linus Torvalds. E' molto diffuso sui Server web e adotta come logo un pinguino.

Il PERL è un linguaggio di programmazione interpretato nato nel 1987, orientato soprattutto alla gestione delle stringhe, non quelle delle scarpe. Il Perl viene usato per scrivere applicazioni CGI (Common Gateway Interface) che operano sul lato server (il computer che ospita il sito per rendere le pagine Web più dinamiche e interattive, cioè più divertenti, per giocare, per intenderci. L'XML ? ci sto studiando sopra. E sì, l'informatica non ne ha mai basta.

Nole Canavese invece è un paese in provincia di Torino. A Nole si sta bene, vicino ci sono le montagne, aria buona, cibi buoni, vino buono, il barbera si beve bene. Piove quasi sempre, ma questo è un male minore, l'importante è che a Nole ci abito io.

Questa è la mia home page o pagina personale dedicata alle mie cose. In questa pagina, al momento, c'è solo il mio indirizzo e alcuni link moooolto interessanti. Quando avrò il tempo e la voglia cercherò di renderla più accattivante. Ma quando!?!

Sei finito sulla mia pagina personale, in gergo Home page: la pagina di Piero che sarei io. Come mai sei finito qui? Che vuoi? Chi ti manda? Le home page personali sono le pagine più noiose di tutto il WEB. Devi avere uno stomaco per essere arrivato fin qui.

Se sei stufo di navigare e non sai più dove andare, ti posso consigliare un bel sito: prova questo, un altro sito che ti consiglio è quello di città nuova, una rivista di cultura e opinione che merita una visita. Se vuoi cambiare città, ti consiglio una visita a Loppiano. Se poi hai ancora del tempo da spendere, prova una visita tra le pagine web che ho realizzato:
www.fuocoelegna.it
www.proprietaricasa.org

Se invece intendi solo contattarmi in relazione ai siti da me realizzati o ai contenuti di questo sito, puoi scrivermi una lettera utilizzando il link: scrivimi.

Lo sai che il governo italiano nella prima metà del 2001, quando governava ancora il centro sinistra, ha approvato una legge liberticida e censoria? Si è dato la zappa sui piedi. Si è fatto un grosso autogol tutto a vantaggio del centro destra.

Si tratta della nuova legge sull'editoria, la n. 62/2001, secondo la quale chi intende fare informazione (periodica) su Internet (supporto telematico) deve iscrivere il sito Web al tribunale e dotarsi di direttore responsabile iscritto all'ordine dei giornalisti. Questo alla faccia dell'articolo 21 della Costituzione italiana. Per di più la legge è superficiale e scritta malissimo e dà adito a mille interpretazioni.

La nuova normativa va contro la legge sulla Privacy perché impone il nominativo e l'indirizzo dello stampatore.

Ti rendi conto della gravità della cosa? Ci vogliono togliere la terra da sotto i piedi. Lo sai perché?

Perché Internet offre a tutti la possibilità di dire quello che si vuole, di dire quello che si pensa in totale libertà. Il Potere ha sempre temuto la libertà di informazione e di pensiero e ha sempre cercato di controllarla e censurarla in una maniera o nell'altra. Pensa alla Cina, a Cuba, ...

Siccome Internet è un potente mezzo di comunicazione in costante espansione, in grado di raggiungere milioni di persone, ecco che il Potere incomincia a preoccuparsi.

Costruire un sito Web è semplicissimo e alla portata di tutti, non occorrono grandi capitali, non occorre essere degli esperti informatici per farlo. Non è necessario essere programmatori o conoscere il codice o i tag HTML. Basta possedere un computer e una connessione telefonica con un provider Internet. Esistono programmi gratuiti e semplici come Netscape Composer o Front Page Express che lavorano come Microsoft Word: tu disegni le pagine e loro pensano a generare la pagina Web in automatico senza che tu debba conoscere il codice Html. Sono programmi che vanno più che bene per costruire un sito Web e manifestare al mondo intero il proprio pensiero, la propria opinione.

Troppo bello, anzi troppo pericoloso per qualcuno.

Punto Informatico ha raccolto le firme per una petizione e chiedere l'abrogazione dei commi 1 e 3 dell'art. 1 della suddetta legge. Io ho aderito, fai qualcosa anche tu!

Sveglia! Ribellati a questo andazzo. Le libertà di espressione e di stampa sono valori fondamentali in una società democratica e civile.

Chi intende ostacolare la libertà di stampa dimostra di essere contro la democrazia e contro la civiltà.

Non farti infinocchiare da quelli che si appellano alla necessità di regole e di garanzie per l'informazione. Perché le regole e le garanzie sono già garantite dalle leggi che abbiamo a disposizione.

Ti ricordo che Piero Bosio vive a Nole, ma ti consiglio di non cercarmi perché non ci sono quasi mai.
E dove sei? Su Internet.

A me piace andare in bicicletta, ho anche un cane che porto a spasso per il paese quando sono off line.

Mi piace l'informatica e programmare in Perl sotto Linux, fare siti Web in HTML
con cgi, php, MySQL e grafica in totale libertà (sì lo so, l'ho
già detto. E' vero l'ho gia detto, comunque lo ripeto).

Mi sono incavolato quando ho saputo della nuova legge sull'editoria, la 62. Ma
mi sono incavolato così tanto che hanno pure perso le elezioni del 13 maggio 2001. Inconcepibile!

:-D

5 Comments

ciao Piero ..ho letto un pò del tuo sito ..mi hai fatto ridere!

complimenti hai un bel senso dell'umorismo.. ho appena comprato una Panasonic SDR s- 150 ..secondo te ho fato una cazzata?

PS. forte l'idea della pasword! ma come hai fatto?

a dopo
fausto

ciao è possibile chiederti qualche informazione in privato?te ne sarei grato se mi dicessi dove scriverti..grazie piero

io ho un gt1v - 7t105g. Non riesco ad istallare windows xp, non mi parte l'istallazione , o per lo meno parte ma ad un ceto punto mi da errore, ho provato anche a creare un windows xp con i driver serial-ata ma senza risultati. potete aiutarmi?v.tuzzeo@inwind.it

ciao PIERO , curiosando un po' qua e la sul web ho digitato il mio nome e cognome (che poi e' anche il tuo) ed e' uscito il tuo sito. ho curiosato un po' ed ho deciso di lasciarti semplicemente un saluto da .....PIERO BOSIO.

ciaoooooooo !!!!!!!!!!

circa :Hardware: Dentro il portatile notebook

Io ho un EVO N110 ho tolto tutte le viti nel retro porò.... non riesco a togliere il body per accedere al disco fosso che vorrei cambiare.

Sembra tenuto nella parte sinistra da qualche vite " nascosta".

Forse sbaglio qualche cosa ?
o c'è un segreto.

grazie per la risposta
( se

Leave a comment



Archives

Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Powered by Movable Type 4.35-en