La pubblicità di Oliviero Toscani

| No Comments

Lettera a "La Stampa".

Egr. Direttore,
vorrei esprimere il mio disappunto e la mia protesta nei confronti di chi ha
autorizzato la campagna pubblicitaria di Oliviero Toscani e la relativa
cartellonistica nelle strade di Torino.

Non sono rimasto sorpreso e neppure scandalizzato da tale campagna
pubblicitaria (come verrebbe facile pensare), ho avuto solo la conferma, una
volta di più, di come si stia raschiando il fondo per trovare ancora
qualche cosa che possa suscitare scalpore.

Tutti coloro che hanno autorizzato l'affissione di tali manifesti, forse
avrebbero dovuto pensare un po' di più alle eventuali conseguenze che, in
un futuro non troppo remoto, bombardamenti pubblicitari del genere possano
causare sulle menti ancora fresche e molto ricettive dei bambini che li
osservano.

Non danno forse un chiaro messaggio di sessualità deviata?
Vogliamo che tutto ciò diventi la normalità?
Non è forse anche un diritto dei minori essere tutelati da questo punto di
vista?

Spero che qualcuno ancora condivida le mia opinione e si associ a questo mio
atto di protesta, e si faccia sentire.
Non restiamo passivi su questi argomenti. Non è giusto che ci venga
propinata una qualunque schifezza perché il DIO denaro trionfi una volta di
più.

Saluti.

Leave a comment



Archives

Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Powered by Movable Type 4.35-en