Il Blog. Che idea!

| No Comments

Da tempo ci pensavo. Dopo tante indecisioni, finalmente mi sono deciso. Tutti ne parlavano, tutti lo avevano, ed io? Anche io, anche io lo volevo, il BLOG. Ho incominciato a girare per la rete per trovare lo spazio più idoneo dove ospitarlo. Ho girato tanto nei newsgroup, su migliorhosting.it, nei forum di risorse.net, html.it, it.lavoro.professioni.webmaster, ecc. ecc., su Google per cercare cosa si diceva in giro sui fornitori di spazio web in host, ne ho lette tante, di tutti i colori. Alla fine ho scelto quello di cui ne parlavano meglio di tutti. Economico, prestante, professionale. Problema risolto.

Ma c'era un altro problema. Che nome dare al Blog che stavo per dare alla luce? Ci ho pensato un po': Pippo? No, troppo banale, Topolino? No, troppo inflazionato. Improvvisamente mi è venuta una idea geniale. Lo chiamo con il nome del "padre", cioè il mio: pierobosio. Bellissimo, un nome, un programma.

Ma c'era un altro problema: che estensione dare al dominio del Blog? .com ? No, troppo inflazionato, .it? No, sono un priviato già detentore di un dominio .it e in Italia le assurde e discriminatorie regole di naming vietano ai privati cittadini senza partita iva di registrare più di un nome a dominio. Bisognava trovare qualcosa di diverso. Trovato! La mia attenzione si posa su .info una delle nuove estensioni uscite da poco, aperte a tutti, anche ai privati senza partita iva. Decido per .info.

Ecco che contatto il provider scelto, invio il modulo d'ordine, pago il prezzo concordato e via con la registrazione del dominio. In pochi giorni dispongo dello spazio Web per pubblicare, il supporto software offerto è dei migliori: Piattaforma Linux, con supporto CGI, PHP, Database Mysql, uno sballo. Parto con l'installazione dell'applicativo per la gestione dei Blog da me preferito: Movable Type versione 2.63, la più recente.

Tutto fila liscio, l'installazione non dà alcun problema, configuro l'applicativo, ed eccomi qua a scriverti la mia esperienza.

Una esperienza entusiasmante. Finalmente posso competere testa testa con i giornalisti più blasonati dei grandi media. Loro che credono di dettare le linee guida su quello che devi sapere e conoscere, da ora in poi dovranno vedersela con il mio BLOG e con me che spero di diventare anch'io il bloggherista più blasonato della rete. Una sfida!

Leave a comment



Archives

Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Powered by Movable Type 4.35-en