Maggio 2013 Archives

English: Screenshot of VirtualDub 1.9.0 under ...

English: Screenshot of VirtualDub 1.9.0 under Wine showing a scene of Elephants Dream Deutsch: Screenshot von VirtualDub 1.9.0 unter Wine mit einer Szene aus Elephants Dream (Photo credit: Wikipedia)


VirtualDub
è un programma freeware di video editing elementare, sotto licenza GPL, che io uso soprattutto per acquisire, campionare, convertire e comprimere video direttamente dallo schermo del PC, potendosi interfacciare con codec di compressione video esterni.
Lo trovo molto flessibile ed efficiente nell'acquisire video direttamente dallo schermo del PC con un buon frame rate, con la possibilità di impostare a piacimento l'area dello schermo da acquisire.




The options menu of the CamStudio desktop-reco...

The options menu of the CamStudio desktop-recording software (Photo credit: Wikipedia)

Un altro programma simile che uso per acquisire video direttamente  dallo schermo del PC, ma senza funzioni di video editing, è CamStudio, un progetto di software Open Source e free per usi personali, per creare video in formato AVI e SWF.

Quest'ultimo permette anche di scaricare e usare un codec lossless, ma trovo che a parità di codec il frame rate ottenuto è più basso rispetto a VirtualDub.

Per editare video, invece, preferisco usare il programma Studio Plus della Pinnacle che ho trovato abbinato alla scheda di acquisizione video 710-USB sempre della Pinnacle e che acquistai alcuni anni fa. Questo programma, nella versione ormai un po' obsoleta 11.1, offre funzioni di editing video un po' più evolute rispetto ai due programmi precedenti, ma non permette di acquisire video direttamente dallo schermo del PC, ma solo da telecamere e schede di acquisizione dati compatibili, per poi poterli memorizzare in un file.

Qui sotto trovi un video che ho fatto acquisendo le immagini di Electric Sheep direttamente dallo schermo del PC utilizzando VirtualDub impostando una finestra di 1280 x 720 pixel e 25 fotogrammi per secondo, senza audio, con un codec di acquisizione video Mjpeg e con una sottocampionatura della crominanza impostata a 4:2:2 che è poi quella di default.

Il video Mjpeg acquisito in questa maniera, senza audio, della durata di circa 7-8 minuti ha raggiunto le dimensioni di quasi due Gigabyte su disco. Per editare e aggiungere l'audio con una colonna sonora idonea ho utilizzato Studio Plus 11 che mette a disposizione uno strumento audio secondo me molto potente, anche se poco flessibile: Scorefitter. Questo strumento permette di aggiungere colonne sonore da scegliere tra quelle di una libreria di generi musicali in formato midi e di adattarle alla lunghezza del filmato in modo automatico.

Il progetto video finale di 7,48 minuti lo ho poi salvato su file in formato mpeg4 ad alta definizione, utilizzando le impostazioni previste dal programma Studio Plus 11.1 per creare il file del progetto, ottenendo un file che, in base alla velocità dati da me impostata su 4000 Kbit/s, ha raggiunto le dimensioni di circa 234 megabyte e mi ci è voluto più di un'ora per caricarlo su YouTube.


Enhanced by Zemanta

Archives

Creative Commons License
This blog is licensed under a Creative Commons License.
Powered by Movable Type 4.35-en